Giemme Service di Trotta Alessandro
Ricerca per:

Il Subingresso

La pratica di subingresso è una pratica telematica inviata al Comune interessato per comunicare l’acquisto, l’affitto, la permuta di un Ramo di azienda o di una azienda.

Per poter Farlo occorre aver stipulato un atto notarile, e con il documento rilasciato dal notaio fare la pratica telematica iniziale, che consente all’operatore di iniziare ad operare. Successivamente verrà inviato al comune di competenza l’atto regolarmente registrato presso l’agenzia delle Entrate.

Prima di arrivare all’atto notarile , il nostro ufficio provvede a richiedere alle parti interessate la documentazione necessaria per il disbrigo della Pratica. I documenti richiesti possono essere inviati al nostro uffficio via mail all’indirizzo info@studiogiemme.it oppure utilizzando whatsapp al numero https://wa.me/393394203835.

La nostra operatrice chiedera la documentazione necessaria che trovi sotto, è importante però sapere cosa inviare e cosa comunicare, ad esempio se si tratta di un ramo di azienda oppure di una azienda, se è l’unica attività che viene venduta o se oltre a quella azienda si posseggono altri rami di azienda.

Quando vengono inviati i documenti occorre inviare sia la Concessione di Posteggio che l’autorizzazione ove previste ( alcuni comuni tra cui milano hanno solo licenze) Nel casi di Licenze di Milano è necessario controllare anche il retro della Stessa, perche le variazioni di posteggio a seguito di scalatura, o riorganizzazione del mercato vengono riportate sul retro della licenza. In questo caso è INDISPENSABILE inviare anche il retro della licenza.

Documenti da inviare Per l’atto notarile

Chi Vende Affitta o altro Atto

documenti personali Fronte e Retro

  • Autorizzazioni e concessioni ( se rilascaite da Milano controllare anche il retro)
  • Ultimi 2 anni cosap pagate
  • Visura Camerale Aggiornata ( vale 6 mesi)
  • Se Extra comunitario: permesso di soggiorno valido o domanda rinnovo

Chi Acquista o Affitta o altro Atto